Barbouth, Davide

http://dati.cdec.it/lod/shoah/person/IT-CDEC-EACCPF0001-000032 an entity of type: Person

Cfr. Lettere 1955
Barbouth, Davide 
Archivio CDEC, Fondo antifascisti e partigiani ebrei in Italia 1922-1945, b. 1, fasc. 26 
Anna Pizzuti, Database ebrei stranieri internati in Italia, "Barbouth Davide", http://www.annapizzuti.it/database/ricerca.php?a=view&recid=483 [ultimo accesso, 27 luglio 2018] 
Francesco Folino, "Ferramonti un lager di Mussolini - Gli internati durante la guerra", Edizioni Brenner, Cosenza, 1985. 
db antifascisti 
partigiano 
salvato 
Commerciante  
19090415 
Milano 
 
 
Simon Barbouth 
 
Namer 
Rachele Namer 
Apolide 
Davide Barbouth nasce a Istanbul il 15 aprile del 1909, figlio di Simon Barbouth e Rachele Namer. Viene internato a Ferramonti il 27 gennaio del 1941; dall'aprile all'agosto del 1943 l'ultima localit√† d'internameto risulta essere Calcinato. Partecipa alla Resistenza come partigiano dall'11 agosto del 1944 fino al 25 aprile del 1945. Dopo la fine della seconda guerra mondiale lavora come commerciante a Milano.  
Barbouth 
Davide 

data from the linked data cloud

DATA

Licensed under Creative Commons Attribution 3.0 International (CC BY 3.0)