Cavaglione, Laura

http://dati.cdec.it/lod/shoah/person/IT-CDEC-EACCPF0001-000080 an entity of type: Person

Medico odontoiatra
Cavaglione, Laura 
Archivio CDEC, Fondo antifascisti e partigiani ebrei in Italia 1922-1945, b. 3, fasc. 66 
Voigt Klaus, Villa Emma. Ragazzi ebrei in fuga. 1940-1945, La nuova Italia, Firenze 2002 
db antifascisti 
13/09/1914 
partigiano 
salvato 
Medico  
Vittorio Cavaglione 
Roberto Jacchia 
Umberto Jacchia 
19140913 
Genova 
 
 
Cavaglione Angelo 
 
Levi 
Alda Levi 
Laura Jacchia 
Laura Cavaglione nasce a Genova il 13 settembre del 1914, figlia di Angelo ed Alda Levi. Dopo la pubblicazione delle leggi razziali si rifugia insieme alla famiglia ed al fidanzato Umberto Jacchia a Roccatagliata di Neirone, in provincia di Genova. Nei primi giorni di agosto del 1942 Laura Cavaglione raggiunge il fidanzato a Nonantola, in provincia di Modena, presso "Villa Emma", una struttura che accoglie i piccoli progughi ebrei. Ai ragazzi della struttura Laura Cavaglione fornisce assistenza medico-odontoiatrica ed impartisce lezioni di italiano. Successivamente a quest'impegno, dal settembre del 1943 fino all'estate del 1944, Laura Cavaglione prende parte alla Resistenza curando i partigiani ammalati o feriti.  
Cavaglione 
Laura 

data from the linked data cloud

DATA

Licensed under Creative Commons Attribution 3.0 International (CC BY 3.0)