Coen, Gilberto

http://dati.cdec.it/lod/shoah/person/IT-CDEC-EACCPF0001-000094 an entity of type: Person

Coen, Gilberto 
Archivio CDEC, Fondo antifascisti e partigiani ebrei in Italia 1922-1945, b. 4, fasc. 77 
db antifascisti 
02/04/1920 
partigiano 
salvato 
Studente 
19200402 
19441001 
 
 
Silvio Coen 
 
Labi 
Lidia Labi 
Anna Coen 
Gilberto Coen nasce a Venezia il 2 aprile 1920 figlio di Silvio e Lidia Labi; a Venezia frequenta il Liceo. A causa delle Leggi razziali emigra in Svizzera dove nel 1939 si iscrive all'Università di Losanna. Raggiunto il I grado della Laurea in Ingegneria chimica rinuncia a una borsa di studio; intanto Gilberto Coen ottiene di far parte del Servizio Segreto Americano. Una sua richiesta di essere arruolato nell'esercito britannico viene respinta; Gilberto decide di rientrare in Italia verso la fine del maggio 1944. Opera prima a Milano e successivamente a Firenze; qui contribuisce all'attività partigiana facendo la spola da una sponda all'altra dell'Arno collaborando con gli alleati ed il Corpo Volontari. Partecipa alla Liberazione di Firenze come staffetta. Viene poi accolto in un corso di paracadutismo a Fasano, in provincia di Bari; qui muore in un incidente d'auto il primo ottobre 1944. 
Coen 
Gilberto 

data from the linked data cloud

DATA

Licensed under Creative Commons Attribution 3.0 International (CC BY 3.0)