Valabrega, Franco

http://dati.cdec.it/lod/shoah/person/IT-CDEC-EACCPF0001-000511 an entity of type: Person

Valabrega, Franco 
Archivio CDEC, Fondo antifascisti e partigiani ebrei in Italia 1922-1945, b. 19, fasc. 434 
"Antifascisti nel Casellario Politico Centrale", a cura di Simonetta Carolini et alii, Volume XVIII, Quaderni dell'ANPPIA, ANPPIA, Roma, 1992, p. 335 
db antifascisti 
11/08/1917 
antifascista 
partigiano 
salvato 
Industriale 
19170811 
1980 
Torino 
Laurea in Legge 
Giacobbe, nome ebraico di Enrico (RL)  
Enrico Valabrega 
Augusto Lahmi 
Giuditta Levi 
 
Lahmi 
Gisella Lahmi 
Italiana 
Moise 
Ester Finzi 
Franco Valabrega nasce a Torino l'11 agosto 1917, figlio di Enrico e Gisella Lahmi. Insieme a Dino Giacosa fonda il Movimento Unitario di Rinnovamento Italiano, un'organizzazione antifascista; arrestato per la sua attività contraria al regime di Mussolini, viene tradotto in carcere per sette mesi prima a Torino e poi a Firenze. Viene assegnato al confino di polizia per 5 anni; fino alla caduta del fascismo sconta la pena a Limosano, in provincia di Campobasso. Dopo l'8 settembre 1943 prende parte alla lotta di liberazione prestando servizio nell'XI Brigata Garibaldi "Torino" appartenente alla II Divisione Garibaldi "Piemonte".  
Valabrega 
Sottotenente di fanteria 
Franco 

data from the linked data cloud

DATA

Licensed under Creative Commons Attribution 3.0 International (CC BY 3.0)