Volterra, Vito Haim

http://dati.cdec.it/lod/shoah/person/IT-CDEC-EACCPF0001-000534 an entity of type: Person

Volterra, Vito Haim 
Archivio CDEC, Fondo antifascisti e partigiani ebrei in Italia 1922-1945, b. 20 fasc. 453 
Mario Avagliano, "Partigiani e combattenti ebrei: tanti gli eroi e i massacrati", in Patria Indipendente, 18 dicembre 2011, p. 20, http://www.storiaxxisecolo.it/avagliano/PatriaIndipendente10-2011.pdf [ultimo accesso, 18 luglio 2018] 
db antifascisti 
08/02/1921 
antifascista 
partigiano 
salvato 
Architetto urbanista 
Viviana Volterra 
Myriam Campagnano 
19210208 
Ancona 
 
 
Virgilio Volterra 
 
Costantini 
Gina Costantini 
Vito Alessandro Volterra nasce ad Ancona l'8 febbraio 1921, figlio di Virgilio e Gina Costantini. Durante il periodo del regime fascista svolge attività dissidente occupandosi dei servizi di propaganda in Italia e in Svizzera; dopo l'8 settembre 1943 prende parte alla lotta di liberazio prestando servizio nel gruppo autonomo di Monte San Martino e nella Brigata "Batà". Per l'attività partigiana svolta riceve la ecorazione in ricordo della Liberazione della zona Adriatico-Appennino. Terminata la seconda guerra mondiale, si stabilisce nello Stato d'Israele.  
Volterra 
Vito Haim 

data from the linked data cloud

DATA

Licensed under Creative Commons Attribution 3.0 International (CC BY 3.0)